“Terra d’acque”: il progetto

“Terra d’acque” e l’installazione artistica “Gocce d’Acqua”, un’iniziativa di sensibilizzazione e divulgazione del patrimonio idrico Campano ideata da Giuseppe Ottaiano, membro e socio fondatore di Terre di Campania.

Terra d’Acque – Campania Bellezza del Creato è un progetto informativo/divulgativo che nasce col preciso intento di mettere in luce un patrimonio legato ad uno degli elementi che contraddistingue la regione Campania, ma che non è stato mai adeguatamente valorizzato: l’acqua.

Basti pensare all’enorme quantità di fontane, presenti sul territorio, che danno origine a forme architettoniche semplici o monumentali e che accolgono e rinfrescano da secoli i viaggiatori che percorrono gli itinerari di questa terra. Si pensi, anche, alla maestosità degli acquedotti, alla ricchezza dei ­umi e degli invasi naturali e arti­ficiali che bagnano e rendono viva la nostra terra. Se ci si inoltra nei territori interni della regione, l’animo si rigenera alla vista di acque cristalline che scorrono da sorgenti ancora incontaminate o si raccolgono in bacini arti­ficiali con cui l’uomo ha arginato la forza della natura. Illustri scultori hanno imbrigliato le acque locali in capolavori lapidei, progettando fontane che sprigionano il fascino impresso sulle loro pietre dalla storia e dalla tradizione. Presenti nei centri abitati ­n dall’epoca romana, luogo di ristoro per i viandanti, in particolare per quelli diretti in Terrasanta, le fontane assumono anche una valenza religiosa, sancita dal ruolo che fonti, piscine ed acque hanno sempre avuto nelle storie sacre. Le acque che attraversano la nostra regione hanno infiniti interessi, migliaia di valenze, tanti segreti e differenti storie.

L’acqua è una risorsa da salvaguardare, un bene prezioso da conoscere e rispettare. L’acqua è una risorsa preziosa ed indispensabile per la vita dell’uomo e di ogni essere vivente: dove c’è acqua, c’è vita.

Terra d’Acque – Campania Bellezza del Creato ha l’obiettivo di far vivere, a chi sceglierà di partecipare, un’esperienza conoscitiva e formativa indimenticabile, che consente di affrontare problematiche strategiche per la vita dell’uomo sulla Terra e quindi di creare conoscenze fi­nalizzate alla formazione del “cittadino del mondo”: l’acqua come fonte di vita, i problemi di accesso all’acqua, le conseguenze di una mancata attenzione all’acqua come risorsa (inquinamento, spreco…) e i rischi ad essa legati (alluvioni, erosione del suolo…). L’argomento acqua si lega inoltre a molte discipline culturali, dal momento che, proprio per la sua centralità nella vita dell’uomo, è oggetto di studio in diversi settori: dalle scienze (passaggi di stato, caratteristiche dell’acqua…) alla geografi­a (distribuzione delle risorse idriche, inquinamento delle fonti…); dalla storia (il ruolo dell’acqua nello sviluppo delle civiltà antiche) alla tecnologia (la produzione di energia idroelettrica, l’uso dell’acqua nell’industria…); dall’arte e dalla musica (la rappresentazione dell’acqua nelle opere artistiche, i suoni dell’acqua) alla letteratura (il ruolo dell’acqua nei miti della creazione, nella poesia…).

Terra d’Acque – Campania Bellezza del  Creato nella sua progettualità, attraverso presentazioni, installazioni artistiche, attività di diffusioni social e stampa, mira a formare menti ecologiche che siano allo stesso tempo critiche e consapevoli delle complesse interazioni tra uomo e territorio, cogliendo le modi­che che l’uomo ha apportato nel corso del tempo. Inoltre, le menti ecologiche dovranno essere anche capaci di evidenziare i problemi mediante un’analisi che conduca alla ricerca di possibili soluzioni per la difesa dell’ambiente e soprattutto dovranno essere partecipative, in grado cioè di sviluppare un profondo senso di responsabilità nei confronti di questo bene prezioso.

Sono già numerosi i comuni, le associazioni e gli Enti che si sono resi disponibili ad ospitare l’Installazione artistica “Gocce d’Acqua” e a presentare la nuova pubblicazione fotografica di Giuseppe Ottaiano “Terre d’Acqua – Campania Bellezza del creato”. L’interesse intorno a tale opera dedicata all’immenso patrimonio idrico della nostra regione, è vastissimo e l’iniziativa è stata accolta con grande calore, segno dell’importanza di tale tema, oggi più che mai attuale.

Sostieni il Progetto ... Acquista la Tua copia