Il Lago d’Averno, ci riporta al racconto virgiliano di Enea che da lì scende negli Inferi, chiamati dai Romani Averno. Il lago è circondato da una fitta vegetazione mediterranea. Fascino e mistero caratterizzano il lago Lucrino, che la nascita del Monte Nuovo, in seguito ad un’eruzione, rimpicciolì rispetto alle dimensioni originarie. Ancora agli Inferi ci riporta l’antico nome del Fusaro, chiamato Acherusio da Acherusia Palus, palude dell’Acheronte. Ultima tappa il Lago Miseno, una zona Sito di Interesse Comunitario di grande interesse naturalistico.

 

Gallery


 

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.